Surroga Mutuo:Cambia il Mutuo e risparmi!

surroga-mutuo-640x350La surroga o portabilità del mutuo è una procedura introdotta in Italia con la legge n. 40/2007, nota anche come Legge Bersani dal nome del suo promotore, grazie alla quale è diventato possibile trasferire a costo zero il proprio mutuo da una banca a un’altra che eventualmente proponga condizioni migliori.
La surrogazione permette infatti di modificare i parametri del mutuo senza variare il debito residuo, e senza costi aggiuntivi per il cliente(nemmeno il notaio): in tal modo la sostituzione del vecchio mutuo con un nuovo mutuo più vantaggioso è facile e conveniente, e ad essere agevolate sono le famiglie che possono ridurre i costi connessi al pagamento delle rate (in particolare, il costo degli interessi sul mutuo, non l’ammontare del mutuo in sé).
Per individuare le offerte che fanno risparmiare rispetto al mutuo in essere è necessario fare ricerche e richiedere preventivi a più banche, tenendo presente che una sostituzione vantaggiosa è possibile soprattutto quando le condizioni del mercato consentono agli istituti di credito di offrire mutui bancari a condizioni più economiche rispetto a quelle proposte in precedenza.Il Family Broker Credipass,Cosimo A. D’Ippolito ti aiuta in questa ricerca: fai un preventivo gratuito (clicca qui ). In pochi clic saprai se al momento ci sono MIGLIORI MUTUI rispetto a quello che hai già sottoscritto.
Infine, ricorda che oltre all’importo per estinguere il mutuo presso la vecchia banca, con la sostituzione del mutuo è possibile ottenere anche una somma aggiuntiva, da utilizzare come preferisci. In tal caso la sostituzione avviene mediante una procedura differente dalla surroga, ma comunque con costi molto ridotti.

CHE MUTUO MI POSSO PERMETTERE?

Che mutuo mi posso permettere, se posso pagare al massimo una rata definita?

Il vincolo fondamentale che si tiene in considerazione, quando si stipula un mutuo, è la rata che si dovrà pagare. A parità di mutuo, la rata può diminuire se si allunga la durata.

Facciamo un pò di calcoli, partendo da tassi reali, concessi sul mercato a Luglio 2015:

Per il Mutuo a Tasso Fisso abbiamo effettuato una simulazione con i seguenti tassi:

  • Mutuo di 10 anni: 1.95%
  • Mutuo di 15 anni: 2.20%
  • Mutuo di 20 anni: 2.45%
  • Mutuo di 25 anni: 2.65%
  • Mutuo di 30 anni: 2.65%

Per il Mutuo a Tasso Variabile abbiamo utilizzato i tassi seguenti:

  • Mutuo di 10 anni: 1.33%
  • Mutuo di 15 anni: 1.33%
  • Mutuo di 20 anni: 1.33%
  • Mutuo di 25 anni: 1.38%
  • Mutuo di 30 anni: 1.38%

Per il Mutuo a Tasso Variabile con Cap abbiamo utilizzato i tassi seguenti:

  • Mutuo di 10 anni: 1.73%
  • Mutuo di 15 anni: 1.73%
  • Mutuo di 20 anni: 1.73%
  • Mutuo di 25 anni: 1.73%
  • Mutuo di 30 anni: 1.73%

Rimane un periodo molto vantaggioso per chi vuole accendere un mutuo. L’Euribor bassissimo e uno spread accettabile rendono appetibile, per ora, il mutuo variabile. Ottime occasioni anche per i tassi fissi.

Di seguito riportiamo i risultati della simulazione: nella prima colonna è indicata la rata che si è deciso di poter sostenere senza problemi. Nelle altre colonne, in base alla durata, il mutuo che corrisponde a tale rata, stante i tassi indicati in precedenza. Per comodità di lettura, il valore del mutuo è arrotondato a multipli di 500 euro.

MUTUO FISSO – Mutuo Ottenibile a partire da una rata desiderata

Rata 10 anni
(1.95%)
15 anni
(2.2%)
20 anni
(2.45%)
25 anni
(2.65%)
30 anni
(2.65%)
300 33.000 46.000 57.000 66.000 74.500
400 44.000 61.500 76.000 88.000 99.500
500 54.500 77.000 95.000 110.000 124.500
600 65.500 92.000 114.000 132.000 149.000
700 76.500 107.500 133.000 153.500 174.000
800 87.500 123.000 152.000 175.500 199.000
900 98.500 138.000 171.000 197.500 223.500
1000 109.000 153.500 190.000 219.500 248.500
1200 131.000 184.000 228.000 263.500 298.000
1500 163.500 230.000 284.500 329.000 372.500

MUTUO VARIABILE – Mutuo Ottenibile a partire da una rata desiderata

Rata 10 anni
(1.33%)
15 anni
(1.33%)
20 anni
(1.33%)
25 anni
(1.38%)
30 anni
(1.38%)
300 34.000 49.000 63.500 76.500 88.500
400 45.000 65.500 84.500 101.500 118.000
500 56.500 82.000 105.500 127.000 147.500
600 67.500 98.000 126.500 152.500 177.000
700 79.000 114.500 147.500 178.000 206.500
800 90.000 130.500 169.000 203.000 236.000
900 101.500 147.000 190.000 228.500 265.500
1000 112.500 163.500 211.000 254.000 295.000
1200 135.000 196.000 253.000 304.500 354.000
1500 168.500 245.000 316.000 380.500 442.000

MUTUO VARIABILE CON CAP – Mutuo Ottenibile a partire da una rata desiderata

Rata 10 anni
(1.73%)
15 anni
(1.73%)
20 anni
(1.73%)
25 anni
(1.73%)
30 anni
(1.73%)
300 33.500 48.000 61.000 73.500 84.500
400 44.500 63.500 81.500 97.500 112.500
500 55.500 79.500 101.500 122.000 140.500
600 66.500 95.500 122.000 146.500 168.500
700 77.500 111.000 142.000 170.500 196.500
800 88.500 127.000 162.500 195.000 225.000
900 99.500 143.000 182.500 219.500 253.000
1000 110.500 158.500 203.000 243.500 281.000
1200 132.500 190.500 243.500 292.500 337.000
1500 165.500 238.000 304.500 365.500 421.500

Come si leggono le tabelle?

Facciamo un esempio: se io posso pagare al massimo 700 euro di rata per 20 anni, allora potrò ottenere (con i tassi dell’esempio) un mutuo di 133.000 euro se scelgo un fisso, o di circa 147.000 euro se scelgo un variabile.

Altro esempio: io posso pagare circa 500 euro di rata e ho bisogno di circa 100-110mila euro di mutuo. In questo caso, con un fisso dovrò fare un mutuo di 25 anni, se invece scelgo il variabile la durata può essere anche di 20 anni.

Per una consulenza gratuita in materia di MUTUI,FINANZIAMENTI, CESSIONI DEL QUINTO E ASSICURAZIONI contattate il Family Broker Credipass,COSIMO A. D’IPPOLITO.Troverete le soluzioni giuste ai vostri problemi.

(clicca qui per una consulenza gratuita )

(fonte FinanziamentiPrestitiMutui.com)