Roaming azzerato in tutta Europa

ImmagineIl Parlamento europeo ha approvato Giovedi 3 aprile a Bruxelles, con 534 voti contro 25, e 58 astensioni, un pacchetto di misure sulle telecomunicazioni che comporterà, fra l’altro, l’abolizione dal 15 dicembre 2015 delle tariffe del roaming, ovvero i costi aggiuntivi per l’utilizzo del telefono cellulare con chiamate e messaggi o per l’accesso a Internet in paesi Ue diversi da quello di provenienza.

Il pacchetto prevede anche che i fornitori di connessione internet non possano più bloccare o rallentare i servizi offerti dai loro concorrenti (come Skype) per ragioni economiche o di altro tipo, secondo il principio della “neutralità della rete”.

Questo significa che tutto il traffico Internet dovrà essere trattato allo stesso modo, senza discriminazioni, limitazioni o interferenze, indipendentemente da mittente, destinatario, tipo di servizio, contenuto, dispositivo, servizio o applicazione.

L’Europarlamento ha anche abbreviato la lista dei casi “eccezionali”, previsti dalla proposta originaria della Commissione europea, in cui i fornitori avrebbero ancora avuto il diritto di bloccare o rallentare la connessione internet. Le deroghe saranno permesse solo per applicare l’ordinanza di un tribunale, per preservare la sicurezza della rete o prevenirne la congestione temporanea. In questi “casi eccezionali”, comunque le misure di gestione del traffico devono essere “trasparenti, non discriminatorie e proporzionate” e andranno “mantenute per il tempo strettamente necessario”.

Il voto in prima lettura dell’Europarlamento permette di consolidare il lavoro svolto finora e di trasmetterlo alla prossima legislatura, dopo le elezioni europee di fine maggio; gli eurodeputati neoeletti potranno decidere di continuare il lavoro dei loro predecessori da dove è stato interrotto, e adottare rapidamente il testo.

La commissaria Ue alle Telecomunicazioni, Neelie Kroes, apparsa a sorpresa nella sala stampa dell’Esecutivo Ue subito dopo il voto, ha definito senza mezzi termini quella di oggi “una giornata davvero storica per un internet realmente libero” e “fare dell’Europa un continente interconnesso”. Kroes ha ricordato di aver promesso nel 2010 di metter fine ai costi del roaming entro la fine del 2015, “e oggi siamo a due passi da questo risultato”, ha osservato.

Dagli Stati membri, che devono approvare anch’essi il pacchetto nel Consiglio Ue, la commissaria ha detto di attendersi un accordo definitivo entro la fine del 2014. Esortando il Parlamentop europeo a votare a favore della proposta, ieri, Kroes aveva sottolineato che, come negli anni ’50 la Comunità europea era stata fondata innanzitutto sul carbone e sull’acciaio, “oggi deve essere fondata sulla connettività e sullo spettro delle frequenze, altrimenti resteremo indietro”. Finora, aveva osservato ancora, il mercato unico europeo del settore “non sta funzionando: la gente viene imbrogliata quando firma un contratto, ha paura quando deve usare il roaming”. Il voto dell’Europarlamento, aveva comcluso la commissaria, “potrà cambiare tutto questo”.

“Entro dicembre 2015 saranno azzerati tutti i costi aggiuntivi per il ‘roaming’ internazionale all’interno dell’Ue. Telefonate, messaggi di testo e navigazione su internet non avranno alcun sovraccosto per tutti i cittadini europei all’interno di qualsiasi altro Stato membro dell’Unione”, ha commetato, da parte sua, la Vicepresidente del Parlamento europeo Roberta Angelilli (Ncd/Ppe), aggiungendo che ora “firme e certificazioni elettroniche saranno maggiormente tutelate da un ambiente online più sicuro, grazie al riconoscimento reciproco dei sistemi d’identificazione elettronica da parte degli Stati membri”.

Per Angelilli, “si tratta di un passo avanti significativo verso il mercato unico delle telecomunicazioni, nonché di un ulteriore tassello per la realizzazione concreta della libera circolazione dei cittadini europei, che saranno finalmente liberi – ha concluso – di utilizzare il proprio cellulare senza cambiare operatore e tariffa in qualsiasi paese dell’Unione europea”.
(fonte TMNews)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...