Terrorismo:Scatta l’allarme mondiale per esplosivo non rilevabile

20130808-092022.jpg

Dopo l’allarme lanciato dagli Stati Uniti per i suoi cittadini nello Yemen, è allarme mondiale per l’allerta terrorismo. Anche la Gran Bretagna ha deciso di evacuare tutto il personale dalla propria ambasciata nel Paese diramando anche il più alto livello di allarme possibile a tutte le navi che transitano a largo delle coste dello Yemen. Restano chiuse anche numerose altre ambasciate occidentali come quelle di Germania , Francia e Italia. Per quanto riguarda la nostra rappresentanza diplomatica la Farnesina ha fatto sapere che l’ambasciata di Sanàa è stata chiusa ieri e oggi, esclusivamente “ai servizi per il pubblico” ma il personale resta in loco e non è stato evacuato. Del resto lo stesso Ministero degli esteri conferma che c’è il forte rischio di attentati “contro strutture governative e obiettivi occidentali, come pure di rapimenti e azioni ostili ai danni di cittadini stranieri, in specie occidentali” per questo “si sconsigliano viaggi a qualsiasi titolo in tutto il Paese”.
Come riportano i media americani l’allarme sarebbe partito dopo un’intercettazione di una telefonata tra il leader di al Qaeda Ayman al Zawahiri e uno dei capi locali del terrorismo islamico Wuhayshi. Nella conversazione secondo alcune fonti Zawahiri avrebbe chiesto di compiere un attentato entro agosto mentre secondo altri si sarebbe limitato chiedere un attacco in breve tempo. Secondo indiscrezioni riportate dal britannico Independent a far lievitare i livelli di allarme anche la scoperta che al Qaeda avrebbe messo a punto una nuova arma, un nuovo esplosivo liquido non rilevabile da alcun sistema di controllo attualmente installato negli aeroporti. Sempre secondo il giornale il liquido sarebbe stato sviluppato per impregnare gli abiti dei terroristi ed una volta seccatosi si trasformerebbe in un esplosivo ad alto potenziale. Su quest’arma erano al lavoro proprio i terroristi dello Yemen anche se fino ad oggi non erano emersi dati concreti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...