Dopo il sequestro del depuratore scatta il divieto di balneazione a lido Bruno

20130610-094534.jpgDa oggi divieto di balneazione nell’area di lido Bruno dove scarica la condotta del depuratore Gennarini.
Il sequestro disposto nei giorni scorsi dalla Capitaneria di Porto a seguito delle ispezioni che hanno rilevato lo sversamento di liquami non depurati direttamente sulla battigia, ha fatto scattare l’ordinanza di divieto di balneazione che sarà attivoalmeno sino a quando l’Arpa Puglia non effettuerà nuove analisi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...