Fine dell’austerità e della crisi vicina??Si,tra 80 anni…

20130601-104325.jpgLa fine della crisi e dei sacrifici è dietro l’angolo? Secondo l’Istat l’austerità durerà per altri 80 anni, fino al 2093. A meno che non cambiano le regole del bilancio. A scriverlo, sul suo blog, è Debora Billi, che riprende un’agenzia battuta da Reuters Italia il 22 maggio. Un’agenzia che, stranamente, non sembra aver avuto grande eco sulla stampa italiana. Peccato, perché quello che emerge dai dati Istat ha dell’incredibile. “Insieme al Rapporto 2013, scrive Debora Billi, l’Istat ha diffuso un allegato con una simulazione degli effetti del fiscal compact, cioè lo scellerato obbligo (ce lo chiede l’Europa…) di ridurre ogni anno il rapporto debito pubblico – Pil fino a che non sia raggiunta la fatidica soglia del 60%”.
Pur senza citare l’Italia, l’Istat ha calcolato gli effetti del fiscal compact su un Paese che,guarda caso come l’Italia,ha un rapporto debito-Pil del 130%. Ha calcolato un tasso di crescita dell’1% (ottimisti, l’Italia è in recessione) e un costo medio del debito del 4%, compatibile con l’altalena del famoso spread. Risultato. Ci vorranno appunto circa 80 anni per portare il rapporto debito-Pil al 60%. Aprendo l’agenzia Reuters si legge che “Mantenere il bilancio in pareggio al netto del ciclo economico e delle una tantum azzera i margini per politiche fiscali di stimolo all’attività economica. È quanto emerge da una simulazione dell’Istat sui nuovi paletti previsti dal Fiscal compact allegata al Rapporto annuale del 2013”. E ancora: “I risultati confermano che gli spazi per l’attuazione di politiche di bilancio discrezionali per la correzione del ciclo economico risultano inesistenti nel caso dell’applicazione stretta della regola del pareggio di bilancio strutturale”. La luce infondo al tunnel di cui ultimamente si sente parlare dal politico di turno? Sì, tra 80 anni….

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...